Kuala Lumpur in tre giorni, le principali attrazioni

Stai programmando un viaggio nella capitale malese? Ecco cosa non devi assolutamente perdere

Rientrato dal viaggio in Malesia e Singapore mi avete chiesto in tanti quale sia stata la mia impressione di Kuala Lumpur. Quanti giorni dedicargli? Cosa non perdersi assolutamente?

Ho deciso quindi di condividere con voi alcune informazioni utili e quali attrazioni vale la pena vedere in soli tre giorni. Siete pronti? Andiamo.

Qualche info di Kuala Lumpur

È la città più grande e capitale della Malesia e conta circa 1 milione e 800 mila abitanti. La sua popolazione è in continua crescita e varia come nel resto del paese: cinesi, malesi e indiani le principali etnie presenti. Di fondazione cinese, ex colonia britannica poi, è profondamente influenzata dalle diverse culture presenti che, seppur con qualche difficoltà, convivono la stessa metropoli.

Le migliori attrazioni

Le cose da fare e vedere a Kuala Lumpur sono tante e svariate. Ne ho preparata una selezione personale, che può essere utilizzata per un soggiorno di tre giorni pieni.

Petronas Twin Towers

Sono il simbolo della città del futuro, della ricchezza e dell’economia che cresce velocemente. Le due torri gemelle misurano 452 mt e sono disegnate secondo una particolare geometria di architettura islamica.

  • DOVE: nel centro di Kuala Lumpur
  • QUANDO: tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00 tranne il lunedì (giorno di chiusura) e il venerdì che adotta orario 9.00-13.00 / 14.30-21.00 nota: attenzione alle chiusure per capodanno cinese e fine ramadam
  • COME: è assolutamente necessario acquistare i biglietti in anticipo, le visite sono limitate. A questo link potrai prenotare direttamente dal sito ufficiale
  • COSTO: ridotto (3-12 anni) RM 33 (ca € 8) – adulti RM 80 (ca € 18)
  • CONSIGLI: sono vietati selfie stick, tripod e passeggini che vanno lasciati in deposito all’ingresso; è necessario esibire il passaporto o un documento di identità
  • LINK UTILI: qui potrai accedere al sito ufficiale delle Petronas e prenotare la tua visita; se invece vuoi acquistare i biglietti saltando la fila e magari ricevendoli in hotel potete acquistarli da questo sito.

KL Tower (Menara)

La più alta fino all’inaugurazione delle più famose gemelle Petronas, la KL Tower (in malese Menara), non a nulla a che invidiare alle Twin in termini di emozione. Se le Petronas svettano soprattutto per la sua peculiarità ingegneristica, la Menara riserva l’emozione di sostare in uno sky box sospeso a oltre 300 mt nel vuoto.

  • DOVE: No. 2 Jalan Punchak, Off, Jalan P Ramlee, Kuala Lumpur, 50250 Kuala Lumpur, Wilayah Persekutuan Kuala Lumpur, Malaysia
  • QUANDO: tutti i giorni dalle 9.00 alle 22.00
  • COME ARRIVARE: non è necessario (ma possibile) acquistare prima i biglietti, che sono due: uno per lo skydeck e un supplemento per lo sky box
  • COSTO: observation deck + sky box: ridotto (4-12 anni) RM 52 (circa € 11) – adulti RM 99 (circa € 22)
  • CONSIGLI: una volta allo skydeck dovrai aspettare il tuo turno per accedere allo sky box. Ogni turno dura circa dal minuto e mezzo ai 3 minuti in base al numero delle persone per ogni biglietto. Prepara prima il tuo smartphone, gopro e macchine fotografiche varie
  • LINK UTILI: a questo link trovi il sito ufficiale


Batu Caves

È un complesso di templi indú, parte ricavato in una grotta. È un luogo di culto importante per l’induismo; dal 1920 èsede delle più importanti celebrazioni Tamil: il Thaipusam. La scalinata di accesso conta ben 272 gradini e la statua dorata in ingresso dedicata al dio Karttikeya è alta 42 metri. Non puoi non visitare Batu Caves se sei di passaggio a Kuala Lumpur

  • DOVE: Gombak, 68100 Batu Caves, Selangor, Malaysia
  • QUANDO: tutti i giorni sia mattino che pomeriggio
  • COME ARRIVARE: raggiungibile con treni KTM Komuter in circa 45 minuti, la fermata è proprio Batu Caves. In alternativa è raggiungibile via taxi o Grab (30minuti circa). L’ingresso è possibile anche durante le celebrazioni e non è necessario fare tickets.
  • CONSIGLI: ti consiglio di visitarle al mattino. Non ci sono orari ufficiali di chiusura ma può succedere che nel pomeriggio qualche tempio chiuda.
  • COSTO: ingresso gratuito
  • LINK UTILI: se vuoi effettuare una visita guidata in italiano puoi prenotarla a questo link

Jalan Alor

Quella dello street food in Asia è veramente un’arte, uno stile di vita. E anche Kuala Lumpur ha una sua zona dedicata a queste attività. Jalan Alor è una “food court” ricca di ristorantini su strada che propongono cibo di ogni genere. Ideale per la vita notturna e a chi vuole scoprire i sapori del posto con budget limitato.

  • DOVE: nel quartiere di Bukit Bintang, zona centrale di KL
  • QUANDO: è aperto h24, maggiormente frequentato la sera da cena in poi
  • COME ARRIVARE: raggiungibile con monorotaia fermata omonima
  • COSTO: via pubblica non esiste costo ingresso, paghi quello che consumi
  • CONSIGLI: qui troverai cibo a qualsiasi ora, frequentato sia da turisti che da locali
  • LINK UTILI: se sei curioso di conoscere i sapori della cucina potresti partecipare a questa visita guidata.

China Town e Little India

Brickifields è la Little India per la sua alta concentrazione di malesi di etnia indiana che vivono il quartiere. Petaling Street è invece la China Town di KL. In entrambe troverai una città nella città. Dai mille colori e profumi indiani, alle bancarelle di artigianato cinese, camminare per questi quartieri ti lascerà a bocca aperta.

  • DOVE: Little India è nel quartiere di Brickifields. China Town si trova in Petaling Street. Entrambi centrali.
  • QUANDO: essendo quartieri sono visitabili sempre, ma le attività seguono gli orari canonici 10-21 tutti i giorni
  • COME ARRIVARE: per Little India la fermata della monorotaia è Tun Sambanthan, quella della metro KTM Komuter è KL Sentral. Per China Town la fermata di monorotaia è Maharajalela, mentre quella della metro LRT è Pasar Seni
  • COSTO: nessun costo di ingresso
  • LINK UTILI: se vuoi fare un tour guidato anche di questi due luoghi puoi valutare questa escursione di 4 ore

Central Market

Viaggiando ho imparato che nei mercati locali e popolari si scoprono le reali culture del luogo che si visita. Anche a Kuala Lumpur è possibile visitare il posto dove la gente locale è solita acquistare i prodotti di uso quotidiano. A Central Market troverai di tutto, è un vero e proprio centro commerciale popolare coperto, suddiviso su più piani, compresa una street esterna punteggiata di bancarelle colorate di dolci, frutta tropicale e artigianato locale.

  • DOVE: stessa zona di China Town
  • QUANDO: tutti i giorni 10-21.30
  • COME ARRIVARE: in metro LRT stazione Pasa Seni
  • COSTO: ingresso gratuito
  • CONSIGLI: il piano superiore è adibito a food court dove poter mangiare con pochi Ringgit

Malacca

Patrimonio dell’Unesco, Malacca è un centro storico molto importante per la Malesia. Grazie alla sua posizione appetibile commercialmente è stata occupata nel tempo da diverse potenze coloniali, tra le quali portoghesi, olandesi e per ultimi inglesi. Ciò fa si che Malacca sia un “melting pot” di diverse culture, che consiglio di visitare, anche in giornata da Kuala Lumpur.

  • DOVE: dista circa 150 km da KL
  • QUANDO: sempre
  • COME ARRIVARE: il bus è la soluzione migliore (3 ore circa)
  • CONSIGLI: mi fermai una notte per sicurezza, ma è fattibile farla in giornata; durante i weekend è più frequentata e quindi anche più caratteristica
  • LINK UTILI: se cerchi un tour organizzato direttamente dal tuo hotel puoi guardare questo.

Ti ho presentato la mia personale selezione delle migliori attrazioni di Kuala Lumpur. Se stai pensando di visitarla e sei indeciso su quale altri luoghi in Malesia vedere, puoi leggere anche questo articolo, ti aiuterà.

Se cerchi maggiori info, chiedimi pure nei commenti o scrivimi tramite il form contatti, e non dimenticarti di lasciarmi una stellina se questo articolo ti è piaciuto.

Buon viaggio!!!