Cascate dell’Acquafraggia, Piuro

Refrigerio e relax in uno scenario naturale a due passi da Milano


Cosa ne pensate di una fresca pausa dalla calura estiva della città? Sì lo so cosa state pensando… fino a qualche giorno fa ci lamentavamo delle piogge incessanti, della primavera mai iniziata e dell’estate che tardava ad arrivare; ora che inizia a fare finalmente caldo, cerchiamo disperatamente una soluzione per rinfrescarci. Insomma, non siamo mai contenti! Forse è proprio così, però sinceramente le temperature qui nel nord Italia sono alquanto atipiche per i primi giorni di giugno. Durante la giornata si superano i 30 gradi e di notte un semplice lenzuolo è sufficiente per coprirci.

E allora ecco a voi una soluzione per rinfrescarvi; potrete allo stesso tempo rilassarvi per una giornata e “staccare la spina” dalla quotidianità cittadina, fatta di traffico, ufficio e inquinamento. Una giornata da trascorrere all’interno del parco delle Cascate dell’Acquafraggia, a Piuro.



COME ARRIVARE

Accedere al parco delle cascate è davvero molto semplice e praticabile anche a chi ha bimbi piccoli. Infatti tra il suo ingresso pedonale e il parcheggio dove lascerete l’auto vi è soltanto da attraversare una strada. Entrati nel parco, vi basteranno 300 metri a piedi circa e sarete ai piedi delle cascate. Piuro, la località che le ospita, è un piccolo comune a nord ovest di Sondrio, capoluogo della sua provincia. Da Milano, prendete la Statale 36 in direzione Lecco prima e Sondrio poi, costeggiando il lago di Lecco fino a Colico. Successivamente seguite le indicazioni per Chiavenna. Un paio di chilometri dopo Chiavenna troverete Piuro. Ci sono diversi parcheggi in prossimità delle cascate, il più vicino è in via Sarlone.

LE ATTIVITÀ’ DELLA ZONA

La zona di Piuro e delle cascate è montuosa, siamo nel bel mezzo delle Alpi Lombarde, ai confini con la Svizzera. Le attività estive praticabili sono svariate, dal trekking alla mountan bike, dal prendere il sole al semplice relax. Personalmente avevo bisogno di una giornata di completo riposo, lontano dal caos cittadino e con la possibilità di distendere corpo e mente. Posso dire che è stata una scelta decisamente azzeccata; il solo rumore percepibile era il suono dell’acqua che scrosciava sulle pareti della montagna. Un telo per sdraiarmi, un buon libro da leggere, una bibita fresca e non sentivo la mancanza di alcunché.

Se invece volete passare una giornata più attiva della mia, potete consultare una panoramica degli eventi e delle attività da praticare a Piuro e in generale in tutta la Valchiavenna in questo sito http://www.valchiavennaeventi.com/; ce n’è veramente per tutti i gusti.

DOVE PRANZARE

La cucina del luogo è tipicamente montana e quindi sostanziosa. I prodotti più utilizzati sono i derivati del latte (formaggi e burro), la bresaola e le erbe di montagna; non possono quindi mancare pizzoccheri, sciatt, chiscioi e la famosissima polenta taragna servita con abbondante burro e formaggio. La zona di Piuro abbonda di ristoranti e crotti dove poter gustare queste leccornie. Uno tra i più famosi è il Crotto Belvedere, che ho scelto per gustare il mio per pranzo. Se invece, avete voglia di qualcosa di più leggero e meno impegnativo, al bar tavola fredda all’ingresso del parco potrete scegliere un panino, una coppa di gelato o semplicemente dissetarvi con una bibita.

NOTTE ROSA ALLE CASCATE

Tra i tanti eventi organizzati in tutta la zona della Valchiavenna, va data evidenza alla “Notte Rosa” di Piuro, che prevede attività e spettacoli a partire dal primo pomeriggio fino a notte fonda, in una notte di mezza estate. Da diversi anni si svolge nel mese di luglio, e per il 2019 sarà sabato 20. L’evento è il momento ideale per scoprire e vivere la cultura del luogo, assaggiare i prodotti della cucina Valchiavennese, ammirare le creazioni dell’artigianato locale e l’artisticità di chiese e palazzi, chiudendo la giornata a ritmo di musica di concerti di vario genere. Tutto questo ha come palcoscenico lo scenario naturale del parco delle cascate. Segnatevi la data e non prendete impegni!!!

Con questo articolo ho voluto parlarti di un luogo affascinante che molti non conoscono, a poco più di un’ora di macchina da Milano. Un’idea adatta a chiunque, anche con bambini, per trascorrere una giornata estiva lontano dallo stress cittadino e immersi nella natura. Personalmente sono rimasto piacevolmente sorpreso, e questa gita mi è servita per scaricare lo stress accumulato dopo mesi di lavoro. Sarà sicuramente un’esperienza che ripeterò.

Se ti è piaciuto lascia un like e condividilo con i tuoi amici, e non dimenticarti di raccontarmi la tua esperienza quando visiterai questa meraviglia della natura.

Buon viaggio!!!

10 pensieri su “Cascate dell’Acquafraggia, Piuro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...