Itinerario del Mani, Peloponneso Grecia

Grecia: cosa vedere nel Mani? Ecco il nostro itinerario

Limeni

In greco Λιμένι. Un gioiellino in pietra adagiato ai piedi dell’altura che ospita Aeropoli e baciato da un mare smeraldo che sfuma di azzurro brillante e termina al blu oltremare all’orizzonte, dove tramonta il sole rendendo il paesaggio dorato. Il significato greco è porto, ecco il suo ruolo nella storia, il porto della città di Areopoli. Una cena in una delle sue piccole taverne è tappa obbligata.

Areopoli

In greco Αρεόπολη. Il capoluogo del Mani è una bomboniera di storia e pietra. Simbolo di questa regione, qui iniziò la Guerra di Indipendenza greca. Dalla sua altezza domina la baia di Limeni, che le faceva da porto, oggi è sotto la protezione dei beni culturali. Nelle sere d’estate la parte storica si accende delle tante luci e candele dei tavolini di taverne e locali che ne popolano le vie. Una cena o un ouzo dopo cena sono i momenti migliori per scoprirla.

Gerolimenas

In greco Γερολιμένας. Nell’ etimologia del suo nome è nascosta (e nemmeno tanta) la sua atmosfera. γέροι (vecchio) + λιμένας (porto). Una piccola insenatura naturale tra alte coste montuose, un piccolo borgo di mare che racconta storie di anziani pescatori seduti fuori da una taverna, l’acqua placida del mare che bagna la baia del piccolo porticciolo e della spiaggia di ciottoli bianchi, e i riflessi del sole che restituiscono il verde smeraldo dei fondali. Passateci almeno una notte, svegliatevi presto e godetevi la vita del borgo che nasce insieme al giorno.

Vathia

In greco Βάθεια. L’essenza di Mani, della sua architettura che racconta storie di resistenza, ma anche di case-torri che narrano di faide tra clan e famiglie locali, della sua vegetazione fitta e impervia di fichi d’india, fiori in primavera e macchia arida in estate. Vathia è un villaggio ormai semi abbandonato e in parte in rovina, ma arroccato su un’altura appare ancora fiero e impavido. Camminate a piedi tra i suoi vicoli e i suoi resti, la visita è libera ma qualcuno potrebbe osservarvi… 😉

continua nella pagina successiva

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.