Linosa, piccolo è bello

Piccolo è bello

Cinque chilometri quadrati di bellezza assoluta tra mare, cielo e case colorate. Linosa è tutto questo!

Difficile da descrivere, difficile da raccontare e difficile da spiegare ma in compenso molto facile da raggiungere così non avrete scuse per andare a verificare da soli come tanta bellezza possa essere concentrata in un’isola così piccola.

Volo diretto su Lampedusa, un’ ora di traghetto ed eccoci già arrivati al porticciolo, che poi è il centro dell’isola , che poi è l’isola stessa… insomma Linosa è tutta lì, dipinta in un quadro che porta i colori del blu, del bianco, del verde delle piante di capperi e del nero del vulcano che la ospita.

In un quadro che vi accoglie con il classico colpo d’occhio di decine di piccole barche di pescatori  locali, che vi aiuteranno a scoprire l’isola via mare e poi anche via terra… e sì, perché loro vi aiuteranno ma il resto come sempre dovete mettercelo voi, con la vostra capacità di guardare,  provare e assaporare quest’isola che forse non avreste mai preso in considerazione come meta di un viaggio.

Ma prima di iniziare ad andar per mare, caffè e granita al bar del porticciolo sono d’obbligo! Poi a pancia piena e a cuor leggero possiamo dare inizio alla scoperta di questo piccolo gioiello delle Pelagie.

Non fatevi inibire dall’aspetto di questi piccoli gozzi, dotati di un fascino sicuramente poetico, che non avranno tutti i confort tecnologici di una barca moderna ma possono contare sull’esperienza di chi in mare ci è nato e cresciuto e sa che una buona attrezzatura fa molto, ma l’esperienza fa la differenza.

Siete ancora lì indecisi se salire o meno?? Forza… ricordatevi maschera e pinne, e tuffatevi letteralmente nell’isola.

Linosa è un’isola vulcanica, quindi le sfumature dei colori del mare spaziano dall’azzurro intenso della Secchitella al nero trasparente del cratere vulcanico in cui farete il bagno. Con la vostra piccola imbarcazione entrerete negli angoli più segreti dell’isola, sfiorando gli scogli e immergendovi nel paradiso.

Una volta rientrati a terra dopo circa tre ore, non tralasciate una passeggiatina in centro tra quelle meravigliose casette colorate, arrivate in fondo, poche centinaia di metri e troverete una delle panchine più instagrammate del web… se l’avete già vista non potrete fare a meno di dire… ah è lei chi l’avrebbe mai detto che fosse qui, se non l’avete mai vista non potrete comunque fare a meno di farvi scattare una foto comodamente sedute mentre accarezzate il gattino.

La panchina e il gatto più famosi d'Italia, a Linosa

La mattinata è stata decisamente impegnativa e si sa, il mare stanca e mette appetito. Quindi dopo un pranzetto al porto guardando il mare, potete partire alla volta della scoperta di Linosa via terra. Potete affittare un motorino e decidere di girare in autonomia, oppure affidarvi ad un isolano che con un piccolo van condiviso vi mostrerà i segreti di Linosa.

Perché l’isola è piccola, ma concentrata e piena di sorprese.

Quindi non fatevi ingannare dalle dimensioni, perché mai come in questo caso… piccolo è bello!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12 pensieri su “Piccolo è bello

    1. Questa di Linosa e’ proprio una bella imbeccata, in un momento dove siamo alla ricerca o alla riscoperta delle bellezze, con anche, se possibile, un po’ di esotismo, in posti vicini e facilmente accessibili. Articolo accattivante e convincente. Grazie Chicca!

      Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...