A Budapest, durante il free walking tour

Scopri le città europee passeggiando con una guida gratuita in italiano

Una simpatica esperienza per prendere confidenza con le città e conoscere interessanti curiosità, ti racconto che cos’è il free walking tour

Tramonto a Budapest durante il free walking tour

Oggi voglio parlarvi di un’esperienza recente, una semplice e interessante attività per iniziare a visitare una città che non conoscete. Vi racconto il free walking tour per le città, alla scoperta dei principali luoghi e monumenti e di qualche curiosità interessante. L’ho provata a Budapest e ne sono rimasto piacevolmente colpito. Andiamo!

I miei viaggi sono solitamente in autonomia e organizzati con il metodo “fai da te”, anzi, fai da me quando viaggio solo. Organizzarmi le giornate, gli spostamenti e le escursioni è sempre stata una mia passione; la sensazione che il viaggio inizi giorni prima durante la fase organizzativa è un piacere che cerco di non farmi mancare.

Capita a volte di non avere però il tempo per organizzarmi, e in questi casi, solitamente lascio all’improvvisazione. Tuttavia, non escludo a priori di affidarmi a tour operator locali, guide del posto o ad escursioni organizzate da professionisti. In molti paesi è necessario oltre che consigliato, e in alcuni casi indispensabile per risparmiare tempo prezioso; viaggiare è per me un hobby e non un lavoro, quindi il tempo è sempre molto poco.



Cosa sono i free walking tours?

Parlando di tour organizzati, ho scoperto recentemente il “free walking tour” di Civitatis, e ho deciso di raccontarvelo con poche righe. E’ stata un’esperienza molto interessante che ho svolto nel mio ultimo viaggio a Budapest (e che ho ripetuto a Siviglia) e che mi ha permesso di prendere confidenza con la città per poi visitare più a fondo i siti che mi interessavano maggiormente. Inoltre ho scoperto alcune curiosità raccontate dalla simpatica e preparata guida che ci ha accompagnato in questa breve camminata.

Ma cosa sono i “free walking tours”? Come si può intuire dalla traduzione, sono passeggiate gratuite a piedi per le vie della città, accompagnati da una guida che racconta curiosità ed aneddoti legati alla città e alle sue principali attrazioni. Sono tour generici, che non hanno lo scopo di mostrare e raccontare un singolo sito in particolare, ma di approcciare il turista alla città, raccontandone cenni storici, qualche curiosità simpatica e mostrandone i luoghi salienti.

Dove si svolgono

Sono disponibili in tutte le maggiori città e l’itinerario deciso dalla guida ricopre solitamente le vie principali del centro soffermandosi nei luoghi di maggior interesse per raccontare aneddoti storici o per consentire di ammirare particolari architettonici che da soli probabilmente non avremmo facilmente notato.

Quello di Budapest, in particolare, parte dalla Piazza Deak Ferenc, all’uscita della metropolitana, e seguendo il corso del Danubio, accompagna alla scoperta dei principali simboli di questa meravigliosa città, che dopo la caduta del regime comunista nel 1989, è cresciuta economicamente, facendo da capofila nel passaggio al capitalismo delle altre città post socialismo. Il tour passa per il Ponte delle Catene, la Basilica di Santo Stefano, il Parlamento, per concludersi al Piccolo Mercato coperto, dove è possibile pranzare. Scoprilo meglio a cliccando qui.

Durata e costo

I free walking tours durano solitamente un paio d’ore e vengono svolti in mattinata. Un momento della giornata vantaggioso, sia per poter camminare agevolmente anche nelle città più frequentate, sia per poter poi nel pomeriggio o nei giorni successivi approfondire la visita dei siti che maggiormente ci interessano.

Ma i più dormiglioni possono stare tranquilli, non è necessario fare levatacce, siamo pur sempre in vacanza. In effetti solitamente il ritrovo non è mai prima delle 10 del mattino e in molte città sono previsti più turni in orari posticipati. Per esempio sono ben tre al giorno i tour organizzati a Siviglia.

Piazza di Spagna, a Siviglia, durante il free walking tour


Come dice letteralmente la traduzione, il costo è pari a zero e viene offerto completamente dal tour operator. Ovviamente è un’intelligente strategia commerciale che punta a offrire un servizio nella speranza che siate invogliati ad effettuarne degli altri a pagamento nei giorni seguenti; ma naturalmente sarà una vostra scelta.

Un consiglio che mi sento di darvi (e che è poi è una pratica consueta) è lasciare una mancia alla guida a fine tour; vi verrà spontaneo farlo. Sono solitamente giovani studenti che raccontano con entusiasmo e in una lingua a volte diversa dalla loro la città in cui vivono. Sono convinto vada valorizzato l’impegno e la qualità del servizio. Non siate timidi!

In conclusione

Sono molto contento di questo servizio che propone Civitatis, e lo utilizzerò anche in altre città che visiterò. Provatelo e ditemi cosa ne pensate e mi raccomando, non dimenticate di prenotarlo per tempo cliccando direttamente sul link sotto per scoprire le città coperte dal servizio.

Buon Viaggio!!!

2 pensieri su “Scopri le città europee passeggiando con una guida gratuita in italiano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...