Un anno da ringraziare

Primo piano per un anno da ringraziare

Un anno fa questo blog non esisteva ancora. Ad essere più precisi, un anno fa non potevate leggerlo, ma nella mia testa già era vivo, Travel Diary 19 era un’idea già definita. Avreste dovuto aspettare ancora qualche mese per vederlo online.

Ma ora, dopo un anno, sono qui a tirar righe, a fare bilanci, a dare pagelle e a progettar futuro. Ok, non farò niente di tutto ciò in queste righe. Non conterò gli aerei che ho preso barando sugli scali, non eleggerò il miglior viaggio che ho fatto enfatizzandolo il più possibile e non vi prometterò nemmeno chissà che viaggi vi racconterò per il 2020.

Voglio utilizzare queste poche righe per ringraziarvi del tempo che mi avete dedicato in questi dodici mesi, sul profilo Instagram (travel_diary_19) e la pagina Facebook (Traveldiary19) per i primi mesi, e su queste pagine successivamente. Ringrazio le tante anime che ho incontrato, qualcuna si è fermata, altre han proseguito, ognuna mi ha arricchito. Una in particolare non c’è più, e fisicamente sarà per sempre, ma il suo pensiero rimane forte e mi conduce silenziosamente.

Tante mi hanno aiutato, hanno giocato con me donandomi insegnamenti, altre, poche a dir il vero, mi hanno deluso cercando esclusivamente di trarne vantaggi effimeri, ma così doveva andare, ringrazio anche loro perché han tenuto in allenamento il mio sistema immunitario. Ringrazio chi ha creduto in me valorizzandomi e chi mi ha snobbato mettendomi da parte. Ringrazio le poche (e buone) collaborazioni che han dato valore aggiunto a Travel Diary 19, investendoci del proprio tempo e facendolo gratuitamente per passione, la stessa di cui vive il blog. E ringrazio chiunque abbia speso anche solo un minuto per leggermi, commentare le mie righe, mi han consigliato e hanno cercato un confronto. Avete reso questo mio hobby ancora più divertente e stimolante.

Vi auguro il meglio per l’anno che ha inizio, di raggiungere le soddisfazioni che più desiderate e di mantenere ciò che avete già guadagnato. Di perseguire quanto desiderate e di metterci passione e amore nel farlo, ogni giorno.

Grazie 2019 per quanto mi hai insegnato e che il 2020 sia un altro anno da ringraziare.

Buon Viaggio!!!

4 pensieri su “Un anno da ringraziare

  1. Caro Dario, sei tu il regista‼️ e quindi gran parte del merito della bellissima riuscita di tutto questo è solo tua. Continua così, ci saranno sempre momenti belli, altri un po’ meno, incontri simpatici o meno ….. è scontato dirti questo ma così è . Continua a portarci nei tuoi viaggi, a farci assaggiare cose tipiche e a volte un po’ strane, a vedere posti fantastici. Grazie per tutto questo, Angela.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...